Gol Bassano-Alessandria 3-2: Video Highlights e Sintesi (Lega Pro 2014-15)

Che per l’Alessandria la gara di Bassano del Grappa non sarebbe stata una passeggiata già lo si sapeva alla vigilia, ma che i piemontesi in questa gara avrebbero compromesso il campionato questo nessuno lo poteva immaginare. Le due squadre hanno comunque dato vita ad una partita ricca di emozioni che ha visto alla fine la vittoria dei padroni di casa per 3-2.

L’Alessandria parte subito bene, con Iunco che dopo soli 5 minuti sfiora il gol, obbligando il portiere Rossi ad un difficile intervento per sventare il suo colpo di testa. Ancora gli ospiti reclamano il calcio di rigore all’11esimo minuto per un fallo su Rantier, ma l’arbitro lascia giocare.

Nel calcio, però, quando una squadra sembra in controllo accade l’imponderabile e così al 19esimo il Bassano alla prima occasione passa con Cattaneo che mette in rete un cross di Furlan. L’Alessandria accusa il colpo e dopo solo due minuti rischia di capitolare ancora ma si salva in qualche modo su Asta che non mette dentro il raddoppio.

Superati i minuti di sbandamento i piemontesi riprendono a macinare gioco. Gli ospiti sfiorano prima il pareggio al 39esimo con Iocolano e lo raggiungono sul finire di tempo con Morero che approfitta di un’indecisione di Rossi su una palla proveniente dalla bandierina e pareggia.

La ripresa parte col botto e se ci si aspetta un Bassano colpito dal pareggio nel recupero di prima frazione ci si sbaglia di grosso. I padroni di casa ci credono di più e al 17esimo raddoppiano con Pietrabasi. L’Alessandria a questo punto deve per forza sbilanciarsi e immancabile il Bassano ne approfitta ancora col suo bomber principe Pietrabasi che al 66esimo segna il 3-1.

L’Alessandria reagisce e riesce dopo soli 5 minuti a riaprire la gara con Vitofrancesco. I restanti minuti sono fatti di un forcing degli ospiti e di perdite di tempo continue dei padroni di casa. Non cambia più nulla. Finisce 3-2 una bella partita tra due squadre forti.

BASSANO-ALESSANDRIA 3-2: GLI HIGHLIGHTS

LEGA PRO GIRONE A: RISULTATI E CLASSIFICA (32a GIORNATA)