Guida ai pronostici di Champions Cup 

3 consigli utili per gli scommettitori

Quando si gioca la Champions Cup

L’International Champions Cup, nota anche come ICC, si gioca a partire dalla seconda quindicina di luglio. Tra le squadre partecipanti, spiccano anche 4 italiane: JuventusInterMilan e Fiorentina. A queste vanno aggiunte Chivas, Arsenal, Bayern Monaco, Manchester United, Benfica, Real Madrid, Tottenham (Campione in carica) e Atletico Madrid.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Il regolamento dell’International Champions Cup

Le 12 squadre fanno parte di un girone unico, nel quale ogni club affronta tre avversari. Alla squadra vincitrice del singolo incontro vengono assegnati, ovviamente, tre punti. In caso di parità a ogni squadra viene assegnato un punto, ma la sfida continua ai rigori e chi vince si aggiudica un ulteriore punto supplementare.

Alla fine, in caso di parità punti il trofeo viene assegnato grazie alla differenza reti, come successo lo scorso anno con il Tottenham.

Dove seguire l’ICC

Le partite si giocheranno tra Nord AmericaEuropa e Asia, saranno dirette in esclusiva da Sportitalia, canale del digitale terrestre. Detto questo, passiamo ai 3 consigli utili.

Scommettere poco a quota alta

Le competizioni estive non sono fatte per le puntate dall’importo scommesso alto, si prestano invece a quei pronostici bomba a quota alta. Le squadre sono ancora in fase di costruzione, i momenti di forma sono diversi, le sorprese sono dietro l’angolo. Chi ha voglia di rischiare su quote alte e spendendo poco, può provare a pronosticare l’International Champions Cup.

Favorire chi ha confermato l’allenatore

A meno di problemi di spogliatoio già in quel di luglio, in teoria, le squadre che hanno confermato la direzione tecnica, dovrebbero partire favorite, anche sulla carta meno competitive a livello di organico. La vittoria del Tottenham nel 2018 non sembra solo frutto della casualità.

Favorire chi ha cambiato poco

Allo stesso modo, le squadre che hanno fatto pochi cambiamenti nell’organico o che hanno già fatto calciomercato, dovrebbero partire favorite perché già oleate. Anche in questo caso, la vittoria del Tottenham dello scorso anno, è coincisa con un organico confermato in toto rispetto alla stagione 2017/2018.

In fondo, giocare consapevolmente significa non solo tenere a freno il portafoglio, ma anche saper scegliere come adattare i propri metodi di pronostico alle diverse competizioni. Se sei interessato a scoprire i consigli generali su come scommettere in modo consapevole, scopri la guida su come si pronostica una partita di calcio.

Il punto sulle italiane

In teoria, dovrebbe partire favorita la Fiorentina dato che ha confermato Montella, non è detto sia stato riaccettato dallo spogliatoio. Considerate però che sia Milan, Juventus, Inter e anche la stessa Fiorentina, sono ancora in pieno calciomercato, mentre le squadre inglesi sono avanti sia quanto ai trasferimenti che quanto a preparazione atletica, la Premier League comincia prima!

Sarri intanto, non ha di che lamentarsi, Giampaolo se ne sta buono, Montella aspetta rinforzi, Antonio Conte ha già sbottato!