Gustavo Gomez è stato uno dei colpi a sorpresa del calciomercato milanista. Il neo-acquisto del Milan è stato finanziato da Silvio Berlusconi.

Data l’immobilità totale sul mercato, Silvio Berlusconi ha deciso di mettere mano personalmente al portafogli, chiudendo praticamente in un giorno l’acquisto di Gustavo Gomez, difensore classe ’93 del Lanus. 

La decisione di autofinanziarsi il mercato, almeno per ora, è stata forzata: i tifosi chiedevano a gran voce qualche acquisto per il loro nuovo allenatore e presentarsi ai nastri di partenza della nuova stagione con la stessa rosa dello scorso anno sarebbe stato a dir poco un “suicidio” sportivo.

Il neo-acquisto rossonero è costato 8,5 milioni di euro e domattina sarà in Italia per effettuare le visite mediche e firmare un contratto quinquennale con il club di Via Aldo Rossi. Montella, sfumato Musacchio e e infortunato Zapata, potrà quindi contare sul tanto richiesto rinforzo difensivo.

LEGGI ANCHE: