Juventus-Milan: risultato finale 3-2

La Juventus vince soffrendo e non è una novità. Il Milan è passato subito in vantaggio, un gol record di Muntari che metterà paura alla Juventus anche nei minuti finali.

I bianconeri reagiscono da grande squadra e trovano prima il pari con Pirlo e poi il vantaggio di Giovinco, appena entrato.

Il successivo gol di Chiellini sembra aver chiuso la partita, ma un super gol di Muntari riapre i giochi. Nei minuti di recupero il Milan ha anche la possibilità di pareggiare ma il colpo di testa di Zapata va alto. La Juventus dunque tiene il passo del Napoli e della Roma che hanno vinto rispettivamente contro Livorno e Inter.

La Vecchia Signora si trova sempre a meno due punti dalla capolista Roma e spera di guadagnare punti dopo la sosta quando ci sarà lo scontro diretto fra Napoli e Roma; intanto la squadra di Antonio Conte si gode questi tre punti sudati contro un Milan che non ne voleva sapere di perdere.

Montolivo Quagliarella

La cronaca del match su calcionow.it

PRIMO TEMPO

1′ GOL! Subito in vantaggio il Milan dopo nemmeno venti secondi, tiro di Nocerino che trova la deviazione di Muntari, Buffon non riesce a respingere il tiro del milanista.
7′ Palla gol per la Juventus con Vidal che serve in profondità Quagliarella che non riesce a metterla dentro.
8′ Ancora la Juventus Asamoah da fuori aria impegna Abbiati che si rifugia in angolo.
10′ La Juventus ci prova in tutti i modi, stavolta sale Chiellini dalla difesa, scarica il sinistro e Abbiati mette ancora fuori.
13′ Ammonito De Jong dopo un fallo da dietro ai danni di Tevez.
14′ GOL! Pareggio della Juventus sul successivo calcio di punizione il solito Pirlo con la sua “maledetta” batte Abbiati che l’aveva presa ma non è riuscito ad evitare il gol.
16′ E’ un assedio della Juventus che non ha digerito il gol e prova anche ad andare in vantaggio ma il colpo di testa di Bonucci si spegne sul fondo.
25′ Risponde il Milan con Zapata che ci prova da fuori, palla in angolo.
32′ Ci prova Montolivo da fuori, palla alta di molto.
40′ Proteste della Juventus per un calcio di rigore chiesto da Tevez dopo essere stato atterrato in area da Constant.
45′ L’arbitro concede due minuti di recupero.
46′: Fine primo tempo

SECONDO TEMPO

47′ Milan subito in avanti, buon possesso palla per i rossoneri che poi vanno alla conclusione con Montolivo ma è centrale il tiro.
48′ Risponde la Juve con Vidal da fuori al volo impegna Abbiati.
51′ Matri dentro per Robinho che tira verso la porta ma arriva una grande parata di Buffon.
55′ Cambio nella Juventus: entra Pogba esce Padoin
58′ Asamoah ci prova due volte da fuori, la prima viene respinta, la seconda sfiora la traversa.
62′ De Jong riceve da calcio d’angolo, ci prova con una sforbiciata ma la palla si spegne a lato.
65′ Doppia palla gol per la Juve: prima Pogba con un destro al volo impegna Abbiati, poi lo stesso Pogba serve Asamoah che tira ma sfiora il palo.
66′ Secondo cambio per i bianconeri: entra Giovinco esce Quagliarella
69′: GOL della Juventus, Giovinco fa 2-1
70′ Primo cambio per Allegri: Entra Niang esce Nocerino
74′: Mexes espulso per doppia ammonizione
75′: GOL della Juve, Chiellini segna sugli sviluppi di una punizione 3-1
77′ Secondo cambio per Allegri: Entra Zaccardo esce Robinho
84′ Vidal con il sinistro manda la palla alta.
85′ Terzo ed ultimo cambio per entrambe le squadre: entra Poli per il Milan al posto di Poli, mentre per la Juve entra Llorente per Tevez.
90′: GOL del Milan, Muntari riapre
94′: Finita allo Juventus Stadium, Juve batte Milan 3-2