Il litchi può uccidere? La verità è sconvolgente

Il litchi è un frutto di origine cinese ricco di vitamina C e povero di grassi e sodio, è utile per il sistema nervoso e il sistema circolatorio. Negli ultimi anni sta conquistando anche l’Europa e l’Italia, ma nonostante sia molto benefico alcuni medici hanno creato scompiglio sul suo consumo. Il litchi può uccidere? La verità è sconvolgente.

Il litchi può uccidere? Ecco cosa dice la medicina

Secondo la medicina il litchi può portare più danni che benefici al nostro organismo, addirittura può provocare la morte, questo perchè è ricco di tossine nocive, si calcola che in India sono morti quasi il 40% dei minorenni denutriti. Ma perché questo frutto è così tossico?

La tossicità del litchi

Un gruppo di virologi indiani ha pubblicato sulla rivista Current Science uno studio legato proprio a questi frutti e al loro devastante impatto su alcune comunità rurali dell’India. Gli scienziati hanno scoperto che ogni primavera i litchi causano centinaia di morti tra le persone più malnutrite del paese, in particolare i minori.

La colpa è di una sostanza conosciuta come Metilciclopropano, estremamente pericolosa per l’organismo. È in grado di provocare encefalopatie da ipoglicemia nei bambini con bassi livelli di glucosio nel sangue.

Proprio per questo le vittime sono quasi sempre bambini mal nutriti, perchè il loro organismo ha un livello glicemico basso a causa della malnutrizione, quindi le tossine dei litchi riescono a colpirli con estrema facilità uccidendoli.

Tra le altre cose la morte a causa del Metilciclopropano è estremamente dolorosa, anticipata da mal di testa lancinanti e addirittura uno stato di coma.

Qualcosa è cambiato dopo gli studi

Grazie agli studi effettuati qualcosa è cambiato e la percentuali di minori morti è molto diminuita, perchè adesso si conosce il motivo per il quale si moriva a causa di questo frutto e tutti stanno molto più attenti nel consumo.

Gli effetti sul mondo occidentale

Come avete potuto notare il tasso di morte da litchi colpisce i minori che sono malnutriti e quindi con pochissime difese immunitarie, in caso contrario il litchi può essere mangiato tranquillamente.

Ecco perchè nel mondo occidentale e quindi anche in Italia la pericolosità di questo frutto è pari allo 0% e lo si può mangiare in tutta tranquillità, anche se è meglio sempre non esagerare con le porzioni.