Il Milan a Filippo Inzaghi: con lui potrebbero restare Matri e Paloschi

Con il sempre più probabile avvento di Pippo Inzaghi sulla panchina  del Milan (mancherebbe solo l’ufficialità) inevitabilmente, si avranno nuovi sviluppi anche per quanto concerne il calciomercato. Infatti, secondo quanto rivela Tuttosport, con il tecnico piacentino in panchina, due giocatori attualmente in prestito, farebbero ritorno in quel di Milanello: si tratta di Alessandro Matri, attualmente alla Fiorentina, ma che non sarà riscattato dalla società viola e Alberto Paloschi, in compropietà tra Milan e Chievo, vero pupillo di Inzaghi e suo erede designato.

A rafforzare questa tesi ci sarebbe la figura di Tullio Tinti, che cura gli interessi di Inzaghi ed è procuratore sia di Matri che di Paloschi. Qualora si verificasse tutto ciò, si tratterebbe di un gradito ritorno, per quanto riguarda Paloschi, da sempre coccolato e monitorato dall’ambiente milanista e di una nuova chance per il nativo di Sant’Angelo Lodigiano, per far ricredere i propri detrattori, che dopo soli  sei mesi l’hanno spinto a cambiar aria, in direzione Firenze.

Vedremo se il tempo darà ragione ad Inzaghi.

Leggi anche: