Incidente stradale per Moras, Tachtsidis e Fetfatzidis: illesi

Terribile incidente in Ungheria per tre giocatori del nostro campionato di Serie A. Si tratta di Vangelis Moras e Panagiotis Tachtsidis dell’Hellas Verona e Ioannis Fetfatzidis del Chievo Verona, coinvolti in un terribile impatto mentre viaggiavano su un taxi a Budapest, sede della gara valida per le qualificazioni a Euro 2016 tra Ungheria e Grecia. I tre giocatori erano a bordo di un taxi sull’autostrada che conduce all’aeroporto quando un’automobile ha perso il controllo e ha sbattuto violentemente contro la vettura dei tre giocatori greci.

Il tassista è morto sul colpo a causa del terribile impatto, mentre i tre calciatori sono miracolosamente illesi e hanno subito soltanto lievi escoriazioni. La Federcalcio greca ha confermato la notizia circa la buona salute dei tre nazionali, che sono stati subito portati in ospedale per accertamenti. Una drammatica vicenda che poteva finire ancor più tremendamente, come quando Maicon Pereira dello Shakthar Donetsk ha purtroppo perso la vita in un terribile incidente stradale.

Leggi anche: