Incontro Berlusconi, Galliani, Inzaghi: deciso il futuro del Milan

E’ terminato intorno alle ore 01.10 il summit ad Arcore tra Berlusconi, Galliani e Inzaghi. Quattro ore di colloquio i cui temi principali sono stati il calciomercato e il futuro del Milan, senza sorvolare l’argomento Montolivo che, visto l’infortunio rimediato con la maglia della Nazionale Italiana nel corso dell’amichevole, per forza di cose ha fatto cambiare i piani ai rossoneri. L’infortunio del centrocampista è più grave del previsto e, di conseguenza, il Milan dovrà guardarsi attorno e cercare un sostituto. Intanto pare esserci stata una telefonata tra i dirigenti e Montolivo, per accertarsi della situazione.

Altro argomento trattato ad Arcore è stato quello relativo a Mario Balotelli. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, infatti, Filippo Inzaghi sarebbe pronto a rinunciare all’attaccante della Nazionale Italiana nel caso in cui venisse presentata al Milan un’offerta interessante, in cambio però SuperPippo avrebbe chiesto un sostituto capace di prendere il posto di Balotelli e affiancare Matri, al ritorno dal prestito con la Fiorentina, e Pazzini, che Inzaghi non vuole cedere.

Leggi anche-> Seedorf: “Nessun comunicato dal Milan”

Leggi anche-> Calciomercato Milan, scambio Petagna-paloschi con il Chievo?