Infortuni Milan, il rientro di Balotelli è sempre più vicino

L’ultima partita di Mario Balotelli è stata contro il Genoa a Marassi il 27 settembre. Da quel giorno è sparito dai radar a causa della pubalgia che lo ha tormentato fino al 18 novembre, giorno in cui si è sottoposto all’intervento chirurgico per risolvere il problema. Oggi SuperMario si è lasciato il peggio alle spalle ed il suo rientro in campo è sempre più vicino.

Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’attaccante rossonero, nella giornata di ieri, si è allenato con il gruppo e questo è un chiaro segnale del suo recupero. Infatti, quando un giocatore abbandona il lavoro differenziato vuol dire che è clinicamente guarito. A questo punto, l’unica preoccupazione è la forma fisica dopo uno stop durato più di due mesi.

Ma l’attaccante rossonero sta bruciando le tappe. Subito dopo l’operazione, Balotelli dichiarò che sarebbe rientrato molto presto, a discapito di quelli che credevano in un suo recupero dopo Natale. Tanto è vero che il giocatore risulta convocabile già per la sfida di domenica pomeriggio contro il Verona a San Siro. Certo, la decisione finale spetta a Mihajlovic, ma è comunque un’ottima notizia per il tecnico rossonero, a cui l’ex Liverpool sarebbe servito eccome nelle ultime gare.

Leggi anche:

•  Infortuni Milan, Balotelli da record: in campo con Verona o Sampdoria

•  Infortuni Milan, Balotelli in campo prima della sosta natalizia?