Infortunio Asamoah, la Juve teme l'operazione

Ancora problemi dal fronte dell’infermeria per la Juve. L’ultimo è Asamoah, per il quale si teme l’operazione, considerato che il problema al ginocchio non gli da tregua. Come riporta oggi Tuttosport,  il calciatore di è recato qualche settimana fa in visita a Barcellona dal professor Cugat per un consulto, insieme al medico sociale della Juventus, Causarano.

La situazione è questa: il ginocchio è sempre infiammato e per ora il centrocampista ghanense si sta curando con delle terapie conservative; se però queste non dovessero dare effetto, allora l’operazione sarebbe inevitabile, e in quel caso lo stop si aggirerebbe sui 2 mesi. Lo staff della Juventus sembra comunque intenzionato a fare il possibile per evitare questi ipotesi.

Neanche per la gara di domani tuttavia, è certa la presenza di Asamoah. Allegri deciderà dopo la rifinitura se portarlo in Svezia. Non ci saranno invece sicuramente Barzagli, Marrone, Caceres e Ogbonna.

Leggi anche: Malmoe-Juventus, Evra e e Asamoh giocano?