Infortunio De Sciglio: niente Inghilterra, Mondiali non a rischio

In casa azzurri si tira un sospiro di sollievo per le condizioni di Mattia De Sciglio. Gli esami svolti all’ospedale Unimed ad Angra Dos Reis, a seguito dell‘infortunio in allenamento, hanno evidenziato una contrattura al bicipite femorale sinistro che impedirà al terzino del Milan e della Nazionale di scendere in campo domenica nella partita Italia-Inghilterra, tuttavia lo staff medico azzurro e il Ct Cesare Prandelli hanno deciso di aspettare che De Sciglio recuperi, di conseguenza il suo Mondiale non pare essere a rischio.

All’uscita dall’ospedale De Sciglio è apparso provato e amareggiato e non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione. Alle sue spalle il dott. Castellacci che, comunicato a Prandelli l’esito degli esami, ha chiarito: “Monitoreremo la situazione giornalmente, speriamo di recuperarlo”. Insomma, De Sciglio non ci sarà nell’undici titolare contro l’Inghilterra, al suo posto dovrebbe giocare Darmian, ma il Mondiale non è, o perlomeno non è ancora, a rischio.

Leggi anche: