Infortunio Vidal: Juve in ansia, ma il Cile vuole farlo giocare

Arturo Vidal dopo aver saltato le ultime partite di campionato con la Juventus per l’operazione al menisco è volato in Brasile per essere protagonista al Mondiale con la sua nazionale, il Cile. Il giocatore però non sembra in condizione; il ginocchio fa ancora male e sia il Cile sia la Juventus sono in ansia.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Il CT Sampaoli, all’inizio sembrava ottimista sulle condizioni del suo miglior giocatore ma adesso deve tornare sui suoi passi perché il ginocchio di Vidal preoccupa, e non poco. Il suo ultimo allenamento con la squadra è stato mercoledì quando il Cile ha disputato l’amichevole contro l’Irlanda nel Nord.

Vidal ha giocato solo 15 minuti e non è stato un test positivo. Il ginocchio si è gonfiato e gli da fastidio. Lo staff medico cileno sta facendo di tutto per avere Vidal al 100% ma, molto probabilmente, darà forfait all’esordio contro l’Australia; più possibile la sua presenza con Spagna e Olanda.

Nel frattempo, anche a Torino viene monitorata la situazione-Vidal perché affrettare i tempi di recupero potrebbe compromettere la prossima stagione del centrocampista, e questo è quello che vogliono evitare i bianconeri. D’altra parte al Cile farebbe comodo anche un Vidal a mezzo servizio; In qualsiasi caso, pochi giorni e poi vedremo se a centrocampo con la roja ci sarà o meno Arturo Vidal.

Leggi anche –> Antonio Conte a Torino: Vidal e Pogba restano, Llorente può partire