Infortunio Vidal, porta bene alla Juventus la sua assenza

Allegri dovrà fare a meno di Vidal contro Udinese, Malmo e probabilmente anche contro il Milan per un fastidio muscolare. La Juventus è preoccupata, ma relativamente. I precedenti senza Vidal sono più che positivi. Massimiliano Allegri, in questo inizio di stagione, non è molto fortunato poiché molti dei suoi titolari, fra difesa e centrocampo sono out per infortunio. Uno di questi top che dovrà saltare qualche partita è il chiacchieratissimo Vidal. Allegri, però, deve stare tranquillo; i precedenti della Juventus senza l’asso cileno sono molto positivi.

Nella prima stagione 2011-2012 il centrocampista cileno ha saltato quattro partite e in tre è entrato a partita in corso. Risultato? Due pareggi con Genoa e Chievo e tre vittorie contro Novara, Catania e Atalanta. Nella stagione successiva, 2012-2013, Vidal rimase assente in quattro partite fra Champions League e campionato, rimase in panchina in cinque partite e subentrò in due occasioni. Anche in questo caso bollettino molto positivo.

Una sola sconfitta allo Juventus Stadium contro il Bayern Monaco, quattro vittorie contro Bologna, Genoa, Torino, Siena e due sconfitte, entrambe contro la Samp. Nel 2013-2014, i bianconeri senza Vidal persero una sola volta, contro il Benfica in Europa League, ma quella fu decisiva. In campionato Conte fece a meno del cileno in sei occasioni ma la Juventus non fallì, furono tutte vittorie. Se anche Allegri dovesse seguire questo trend positivo i tifosi possono stare tranquilli. La loro Juventus sarà devastante anche con un Guerriero in meno.

Leggi anche: