Inghilterra-Italia 1-2, Prandelli: “Una partita epica”

L’Italia batte l’Inghilterra per 1-2 nella prima partita degli azzurri ai Mondiali in Brasile grazie alle reti di Marchisio e Balotelli che rendono inutile il momentaneo pareggio degli inglesi con Sturridge. Al termine della gara Prandelli ha rilasciato delle dichiarazioni in cui ha elogiato i suoi ragazzi ed ha definito questa partita appena disputata epica.

Abbiamo giocato bene  è stata una vittoria sofferta ma abbiamo mantenuto la supremazia in mezzo al campo. Abbiamo lavorato bene a Coverciano e si è visto, loro a metà secondo tempo avevano i crampi, questo vuol dire che il nostro lavoro ha pagato”, Prandelli poi aggiunge: “Una partita epica, che ricorderemo tutto la vita, contro una delle squadre più forti del Mondiale. L’Inghilterra lo è davvero, è cambiata molto rispetto all’epoca delle palle lunghe, giocano un 4-2-3-1 moderno ed efficace. Noi non abbiamo giocatori forti come i loro nell’uno-contro-uno. Ma siamo stati bravi a sfruttare la nostra abilità di palleggio, pochi hanno la nostra qualità in mezzo al campo. E la classe di Pirlo nel dirigere le azioni“.

Il c.t azzurro poi si sofferma sul time out non concesso per questa partita: “‘E’ una follia non fare i time out. Dovevamo abbassare il ritmo per riprendere fiato, era impossibile mantenere questa intensità” e conclude poi l’intervista parlando di due singoli calciatori, Sirigu e Balotelli: “Balotelli ha dato tutto quello che aveva, ma può fare molto di più, gliel’ho appena detto. Deve imparare che i movimenti della punta servono per finalizzare il gioco. Con le potenzialità che ha, deve fare di più, su Sirigu invece non avevo dubbi è uno che gioca la Champions da protagonista ma nella prossima dovrebbe rientrare Buffon“.

Leggi anche -> Inghilterra-Italia 1-2 Video Gol