Inter a Thohir, Moratti: "Clausola per riprendermi la società"

Era presente anche Massimo Moratti ieri sera allo stadio San Siro ad ammirare la brillante vittoria della sua Inter (in attesa dell’ufficialità del passaggio del 70% delle quote societarie a Thohir  previsto per metà Novembre). Un Presidente accolto con grande affetto dai tifosi, che al momento del suo ingresso ha ricevuto numerosi applausi.

DAL NOSTRO NETWORK

    No feed items found.


Prima dell’inizio del match si era fermato a parlare con i giornalisti presenti, solo qualche scambio di battute, ma significativo. Come quando gli viene chiesto se è vero che nella trattativa Thohir ci sia la clausola-tifosi, ovvero la possibilità di riprendersi l’Inter lui ammette che: “Ci sono altre clausole, come in tutte le trattative, ma nel caso decida di cedere… Ma credo che loro faranno le cose per bene e avranno successo. La loro volontà è tale che faranno di sicuro bene”.

thohir

Un Moratti che si è dichiarato contento per quanto accaduto nell’ultimo Assemblea dei soci, anche se l’emozione che gli ha regalato la Champions League è stata superiore a quella provata durante l’ovazione raccolta l’altro giorno. Ancora non si sente di dire se rimarrà o meno al timone della società una volta che Thohir diverrà proprietario, mentre su Ronaldo, che negli ultimi giorni aveva dichiarato di non sentirsi più con Moratti la risposta è stata:Ci sentiamo meno, questo è vero. Ma l’affetto è sempre lo stesso di sempre”. Anche quello dei tifosi nei suoi confronti Presidente.

Leggi anche–> Inter-Verona, Curva Nord contro Tosel

Leggi anche–> Inter-Verona 4-2, le pagelle dei nerazzurri

Leggi anche–> Inter-Verona 4-2, le foto dello spettacolo sugli spalti