Inter-Atalanta 2-0, Mazzarri: "Abbiamo fatto una grande gara"

Al termine di Inter-Atalanta, gara vinta dalla squadra di Mazzarri per 2-0, il tecnico livornese si presenta ai microfoni dei giornalisti per le tradizionali dichiarazioni post-partita. E’ soddisfatto il tecnico livornese, la sua squadra ha seguito al meglio le indicazioni ed è tornata al successo, sfatando anche il tabù Atalanta, squadra che non veniva battuta a San Siro dai tempi dell’Inter del triplete. Con questi tre punti, l’Inter si trova al terzo posto in coabitazione con le sorprese Sampdoria e Verona.

Queste le parole di Mazzarri pochi minuti dopo la fine di Inter-Atalanta“A parte la tradizione l’Atalanta è una buona squadra, gioca bene e può mettere in difficoltà chiunque quest’anno. Noi abbiamo fatto una grande gara. Abbiamo creato tante occasioni non concedendo niente a loro. Nel finale invece siamo calati perché è entrata un po’ di stanchezza. Preoccupato sull’1-0? Quando Mateo è scivolato ho pensato potesse finire male come l’anno scorso. C’era un po’ di apprensione”. 

In conferenza stampa il collega Colantuono si è lamentato dell’arbitraggio di Gervasoni: “Il fischio a gioco fermo? Prima ce n’erano un paio, per uniformità di giudizio bisogna farli vedere. Ma il rigore non ha inciso, lei guarda sempre verso una parte”. E sul terzo posto in classifica, Mazzarri glissa: “Io non la guardo, penso già al Cagliari”. L’ultima battuta del tecnico dopo Inter-Atalanta è per Icardi e per le sue condizioni fisiche: “Ha preso una bella botta. Deve essere stato un contrasto forte altrimenti un giocatore non esce mai”.

TUTTO SU INTER-ATALANTA

Leggi anche–> Inter-Atalanta 2-0: gli highlights (Video)

Leggi anche–> Inter-Atalanta 2-0, Osvaldo: “Presto per parlare di scudetto”