Inter-Atalanta, amarcord: lo scorso anno Gervasoni e Denis condannarono i nerazzurri

Se pensano all’ultimo scontro a San Siro tra Inter e Atalanta, i tifosi nerazzurri ricorderanno sicuramente le “gesta” di Gervasoni e di Denis che misero al tappeto i nerazzurri nonostante il 3-1 a venticinque minuti dal termine faceva pensare ad una tranquilla vittoria della truppa di Stramaccioni. Ma riviviamo le funeste emozioni di quel pomeriggio.

L’Inter sblocca la gara ad un soffio dalla fine del primo tempo con Rocchi (al suo 100^ gol in Serie A), poi ad inizio ripresa viene ripresa da una rete di Bonaventura ma Alvarez, con una doppietta, rimette tutto a posto mettendo a tacere anche qualche mormorio di troppo del pubblico di San Siro. Tutto sembra sereno in casa Inter ma la giornata sarà ancora lunga.

Su un’azione offensiva dell’Atalanta Gervasoni concede un rigore inesistente agli ospiti per presunto fallo di Ranocchia su Livaja ma le immagini testimoniano ampiamente che il difensore è scivolato ben prima che Livaja cadesse al suolo. Denis trasforma dal dischetto e nei successivi dodici minuti, complici altri due errori della difesa dell’Inter, si regala una tripletta che vale il sorpasso atalantino.

Finisce 3-4 tra i fischi di San Siro e l’ira di Moratti. Stramaccioni è costretto a raccogliere la terza sconfitta di fila tra le mura amiche, l’undicesima in trentuno gare di campionato segnando, di fatto, il proprio destino per la stagione successiva.

ECCO IL VIDEO DELLA GARA

TUTTO SU INTER-ATALANTA

Leggi anche–> Inter-Atalanta, quando volavano scooter a San Siro…