Inter: Bilancio in rosso, mancano 103 milioni di euro

La situazione del bilancio dellInter non sembra essere delle migliori: mancherebbero, infatti, ben 103 milioni di euro all’appello. E’ ciò che è emerso durante il Consiglio di Amministrazione di ieri, al quale era presente anche il Presidente nerazzurro Erick Thohir: “Ci vorranno due o tre anni per risanare la situazione attuale. L’anno scorso abbiamo ottenuto buoni risultati e siamo andati in Europa. Ora potremmo arrivare in Champions. Sono convinto della bontà del progetto, ma non va di anno in anno”. 

 

L’operazione di rifinanziamento del debito attuata dal magnate, al momento dell’acquisizione, è già iniziata. Le operazioni di sponsorizzazione dei contratti vengono attualmente fatte dalla nuova società che Thohir ha creato, la Inter Media and Communication. Nel bilancio d’esercizio dell’Inter risulta un utile di 33 milioni di euro, grazie ai prestiti bancari di cui i nerazzurri hanno usufruito (ben 230 milioni di euro).

Se guardiamo, però, il bilancio consolidato, la situazione è ben più drammatica: ci sarebbero, come precedentemente detto, perdite per 103 milioni di euro. Thohir spera quindi, per risolvere la situazione, quest’anno di centrare la qualificazione in Champions League, così da avere maggiori introiti derivanti dai diritti tv e dagli sponsor vari.

Leggi anche -> Inter-Saint Etienne: Probabili Formazioni (Europa League 2014-2015)

Leggi anche -> Inter, Moratti: “Mazzarri per ora non si tocca”