Inter-Cagliari 1-1, Thohir: "Scontento del pareggio. Bene Icardi e Botta"

Il presidente dell’Inter Erick Thohir, dopo il pareggio casalingo 1-1 di ieri dei nerazzurri contro il modesto Cagliari, è amareggiato e, come si legge sulla Gazzetta dello Sport, commenta: “Sono arrabbiato per il risultato, perché partite come questa, in casa contro squadre di fascia medio-bassa, si devono vincere. Però sono compiaciuto per la prova convincente di Icardi e la freschezza di Botta”.

Nonostante l’ennesimo stop interno, Thohir in questo senso sembra proprio non portare bene agli uomini di Mazzarri, soprattutto quando giocano in casa, il presidente si mostra fermo e risoluto nel continuare per la stessa strada il progetto Inter, riponendo la propria fiducia nei suoi consiglieri e nel mister Mazzarri. Il cammino di crescita della Beneamata deve continuare, limando il prima possibile le difficoltà incontrate nei match di San Siro contro le squadre medio-piccole, come le ha definite il presidente, che si difendono molto bene per tutta la gara per poi ripartire in contropiede.

Ecco spiegato il motivo per cui l’Inter ottiene maggiori risultati positivi in trasferta e contro avversari che se la giocano fino alla fine, che lasciano sicuramente maggiori spazi di manovra, facilmente sfruttati dai tanti giocatori offensivi di talento. Gli stessi giocatori che nelle partite chiuse e difficili da sbloccare devono provare a fare la differenza con una giocata da campione, trascinando la squadra e facendola giocare con maggiore tranquillità.

In questo senso, può anche esser pesata ieri l’assenza di Hernanes, vista la forma non particolarmente brillante di Alvarez e Milito. Entrambi sono usciti nella ripresa lasciando spazio a Botta e Icardi, quest’ultimo apparso subito in palla. Intanto, Thohir freme per vederlo in campo dal primo minuto, magari la sua freschezza e il suo killer instinct sotto porta danno una mano all’Inter.

TUTTO SU INTER-CAGLIARI

Leggi anche -> Inter-Cagliari 1-1, Kuzmanovic: “Non siamo affatto contenti. Sono tre punti persi”

Leggi anche -> Inter-Cagliari 1-1, Rolando: “Abbiamo fatto il massimo, siamo stati solo sfortunati”