Inter-Cagliari: Probabili Formazioni e Dove vedere la diretta Tv (Serie A 2018-19)

Inter a caccia della terza vittoria consecutiva in campionato; i sardi per uscire da una crisi di risultati.

La settima giornata prevede un’anticipo tutto da gustare. L’Inter di Spalletti è in un momento favorevole e viene da tre vittorie di fila, Champions compresa, mentre il Cagliari di Maran non vince da tre gare consecutive. Il pari contro un’ottima Sampdoria è arrivato grazie alle parate di Cragno, ma i sardi sono stati in difficoltà per buona parte del match.

I nerazzurri vorrebbero arrivare, invece, alla sfida di mercoledì in Champions contro il PSV con un filotto di vittorie importante e il gol ritrovato in campionato da Icardi è il primo tassello per tentare la risalita in Serie A e la qualificazione nel girone Champions.

Qui Inter

L’allenatore di Certaldo proverà qualche cambio di formazione anche in vista del PSV. L’unico indisponibile è il solo Vrsaljko. Potrebbero beneficiare di un turno di riposo Candreva, con Politano preferito a Keita Balde, e Asamoah con Dalbert che scalpita sulla corsia. In difesa dovrebbe rifiatare Skriniar con Miranda titolare, mentre a centrocampo Gagliardini sarà affianco dell’instancabile Brozovic, con Vecino inizialmente in panchina.

Qui Cagliari

Maran vorrebbe una vittoria ma sa bene che la sfida di San Siro è tra le più complicate. Non convocati Ceppitelli e Lykogiannis, il ballottaggio in difesa è tra Pisacane e Romagna al fianco di Klavan. Ionita dovrebbe essere preferito a Joao Pedro sulla trequarti, mentre in attacco ci sarà Pavoletti. A centrocampo l’unico inamovibile è il solo Barella.

Probabili formazioni

Inter con il 4-2-3-1. Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Brozovic, Gagliardini; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi.

Cagliari con il 4-3-1-2. Cragno; Srna, Pisacane, Klavan Padoin; Castro, Bradaric, Barella; Ionita; Farias, Pavoletti.

Dove vedere la partita

La sfida di San Siro sarà trasmessa su Dazn in streaming su smart-TV, tablet, smartphone o pc a partire dalle 20 di questa sera. Il commento sarà affidato a Pierluigi Pardo e l’ex Inter Crespo.