Inter-Cagliari: storie di calciomercato da Domenghini a Crisetig

Domenica pomeriggio alle ore 15 si terrà l’incontro di Campionato Inter-Cagliari. Calciomercato-Inter.it, per l’occasione, vuole raccontarvi alcune storie di calciomercato e non solo che nel passato hanno legato società nerazzurra e rossoblu. Rivali in Campionato, le due società non hanno mai smesso di rispettarsi reciprocamente e sono sempre state complici in affari di mercato.

angelo moratti
In foto, Angelo Moratti con il figlio Massimo.

Impossibile non citare la famiglia Moratti, da sempre legata alla Sardegna. Si ricordi il padre di Massimo Moratti, Angelo, che con i soldi investiti nella società rossoblu, riuscì a far vincere nel 1970 uno scudetto proprio al Cagliari. Quello che Angelo ha fatto, sicuramente, è rimasto nella memoria dei tifosi cagliaritani e dalla società che, da allora, ha iniziato a collaborare con il club meneghino per gli scambi di mercato.

Non solo: tempo fa, se ben vi ricordate, ci fu anche chi mise in giro voci relative all’acquisto del Cagliari da parte dell’ormai ex Presidente nerazzurro Massimo Moratti. Alla fine, l’ex Inter non ha acquistato il Cagliari, nonostante le insistenti voci che volevano Massimo sulle orme di papà Angelo.

Nella foto, l’ex di Inter e Cagliari Roberto Boninsegna

Tra le operazioni di mercato degne di nota dobbiamo citare Domenghini, che approdò al Cagliari in cambio di Boninsegna e 250 milioni di lire. Ancora, il centrocampista Poli e Bobo Gori, Gianfranco Matteoli, quest’ultimo uno dei protagonisti dello scudetto dei record di Giovanni Trapattoni. All’Inter, invece, approdarono in tempi più recenti David Suazo e anche Robert Acquafresca. Gli scambi di calciomercato tra Inter e Cagliari, in ogni caso, continuano: basti pensare a Longo, Crisetig e Benedetti, da poco approdati nel capoluogo sardo ma appartenenti alla società nerazzurra.

TUTTO SU INTER-CAGLIARI

Leggi anche -> Inter-Cagliari, Probabili Formazioni: la difesa bunker è intoccabile

Leggi anche -> Inter-Cagliari: Live Streaming su Sky Go e Premium Play