Inter Campione d'Italia Allievi: Milan battuto ai calci di rigore

La Finale Scudetto del Campionato Allievi ha messo di fronte, allo stadio di Montepulciano, Inter e Milan. Dopo un cammino praticamente perfetto durante la Final Eight, le due squadre di sono trovate di fronte per contendersi il triangolino tricolore. Nelle fila nerazzurre il tecnico Corti ha potuto contare anche sul bomber Federico Bonazzoli, già aggregato da quest’anno alla Primavera e capace di collezionare anche due presenze in prima squadra, una in Coppa Italia ed una in campionato, all’ultima giornata contro il Chievo.

Nel primo tempo è il Milan a farsi notare di più, soprattutto con Cutrone, autentica spina nel fianco della difesa interista. L’Inter si scioglie solo nel finale del primo tempo quando, a due minuti dal fischio finale, Bonazzoli impegna il portiere rossonero Livieri con un bel destro. La prima frazione, dopo 40 minuti (nel campionato Allievi la durata di ogni tempo è di cinque minuti in meno rispetto ai campionati maggiori, nda), si chiude però sullo 0-0.

Federico Bonazzoli Inter
Federico Bonazzoli, attaccante classe ’97 dell’Inter

La ripresa inizia con un’Inter più arrembante. Dopo due minuti, infatti, i nerazzurri vanno vicini al gol con un tiro da centrocampo che per poco non beffa il portiere rossonero Livieri che aveva rinviato male su un’uscita al limite dell’area. E’ sempre Bonazzoli il più pericoloso in casa Inter ma il numero 9 di mister Corti viene sempre contenuto ottimamente dall’ottima retroguardia del Milan. Corti, poi, manda in campo anche un altro talento: Mel Taufer. Proprio il neo entrato, insieme a Bonazzoli, si rende pericoloso nel finale. Finisce 0-0, si va ai supplementari: due tempi da 10′ l’uno.

Ai supplementari, Inter subito pericolosa con un tiro cross di Appiah che per poco non beffa Livieri. Stessa situazione, ma a parti capovolte, all’ottavo del primo tempo col portiere nerazzurro Radu che rischia la clamorosa beffa. Ancora 0-0: ha così inizio il secondo tempo supplementare.  Il secondo extratime non regala soddisfazioni, eccezion fatta per un tiro di sinistro di Bonazzoli allo scadere con Livieri che mette a fatica in angolo: dopo 100 minuti di gioco, l’arbitro Volpi fischia la fine. Inter-Milan 0-0, il titolo Allievi si decide ai calci di rigore.

Sequenza rigori (la prima squadra a calciare è l’Inter): Delgado gol (cucchiaio!!!), Gamarra parato, Bonazzoli gol, Vassallo parato, Brambilla parato, Casiraghi gol, Sgarbi gol, Cestagalli gol, Opoku gol!!!

Inter Campione d’Italia Allievi: vittoria sofferta, ma comunque meritata. Per il Milan solo lacrime e dispiacere.

TUTTE LE NOTIZIE SULLE GIOVANILI DELL’INTER