Inter, Erick Thohir su Twitter: “Dovrei imparare l’italiano”

E’ senza dubbio il personaggio del momento, e ne è consapevole, tanto da inaugurare la stagione dei tweet. Erick Thohir vuole l’Inter, la vuole subito e secondo i bene informati le trattative proseguono con costanza.

Il Presidente Moratti non usa il social network ma ha le idee chiare, per ora non vende, più probabile pensare a un passaggio di consegne graduale. L’umore dei tifosi interisti è fortemente influenzato da questo tira e molla, e sperano in cuor loro che la società possa risollevarsi presto e lottare ancora per traguardi importanti.

moratti

Il Fair Play Finanziario potrebbe essere il primo motivo per cedere alla tentazione indonesiana, il “problema”, come Marco Bellinazzo del Sole 24 Ore sottolinea nei suoi articoli, è lo scenario che si aprirebbe di fronte a questa scelta.

L’obiettivo di Thohir è rilanciare il marchio Inter soprattutto nel suo Paese, e pensare a uomini fidati del magnate al posto di quelli tuttora presenti nell’organigramma nerazzurro non è utopia.

Ci sono poi la questione stadio, gli obiettivi sul campo, i rapporti internazionali, le questioni interne. Tanti dettagli che rendono delicata la faccenda (vedi vicenda cinesi). L’importante è un segnale, un tweet.

L’Inter sta in Italia, ma soprattutto nel mondo, e la realtà calcistica italiana sta cambiando. Con buona pace di coloro che credevano in un calcio fatto di amore e sentimenti.