Inter, esonero Mazzarri: Berti e Zenga come sostituti?

Un ex calciatore dell’Inter che spesso viene interpellato per conoscere le sue opinioni riguardo la sua ex squadra è Nicola Berti. L’ex centrocampista nerazzurro, intervenuto nel corso del programma Tiki Taka, ha espresso la sua circa l’eventuale esonero di Walter Mazzarri, la cui panchina potrebbe essere in bilico se non ci saranno risultati positivi nel derby contro il Milan e nella partita successiva contro la Roma.

Alla domanda riguardo chi potrebbe andare a sostituire Mazzarri in caso di esonero, Nicola Berti scherza così: “Non ci sono tante alternative… Una è Mancini oppure ci sono io con Zenga come secondo. Soltanto che io ho perso il patentino”. Si tratta di un’affermazione volutamente ironica, anche perché subito dopo l’ex Fiorentina afferma: “Io lo terrei all’Inter”.

Sempre nel corso del sopracitato programma, Berti afferma di non aver mai avuto rimpianti per essere andato all’Inter, nonostante lo volesse anche il Napoli:Quando ho lasciato la Fiorentina potevo andare al Napoli, ma l’Inter non aveva ancora vinto e quando sono andato lì abbiamo vinto. Non mi sono pentito della mia scelta”.

Leggi anche: