Inter-Juventus: dopo Barzagli Conte ritrova anche Vucinic

Provino superato. Diversamente dai pronostici, Mirko Vucinic sarà in campo per la supersfida di domani contro l’Inter. Antonio Conte potrà  contare sulla formazione tipo, anche grazie al recupero lampo di Barzagli. Il tecnico pugliese schiererà dunque il solito 3-5-2, con Buffon, Bonucci e Chiellini a completare il reparto arretrato.

Centrocampo invariato dalle prime uscite della Juventus, con Pirlo e Vidal ad affiancare Pogba, che sostituisce l’infortunato Marchisio , mentre il compito di spingere sulle corsie laterali sarà affidato a Lichtsteiner ed Asamoah. In attacco Carlitos Tevez affiancherà il montenegrino, che ha smaltito la botta al ginocchio rimediata in Nazionale.

Form Juve Inter

Niente da fare per Fabio Quagliarella; fino a stamattina sembrava certo che lo stabiese giocasse dall’inizio, ma a causa del rientro dell’ultimo minuto di Vucinic, il 27 bianconero non partirà da titolare. Panchina anche per Ogbonna, Giovinco e Llorente: quest’ultimo, non ancora al massimo della forma, potrebbe debuttare in Champions nella sfida di mercoledì contro il Copenhagen.

Leggi anche–>Pirlo:”Sogno di tornare a Brescia”
Leggi anche–>Abete:”Tifo Juve, ma gli scudetti sono 29″
Leggi anche–>Juventus, Real e Barça su Llorente