Inter-Juventus, Stefano Tacconi: "Handanovic è bravo, ma sfigato"

Il clima tra Inter e Juventus è già rovente in vista dell’avvicinarsi della fatidica data; ormai mancano due giorni soltanto, ma i nerazzurri non vengono lasciati in pace dalle “frecciatine”. Dopo il fastidioso pronostico pronunciato da Billy Costacurta qualche giorno fa (che ha recentemente affermato in un’intervista che, a suo parere, il derby d’Italia terminerà 2-1 a favore dei bianconeri), è la volta di un ex juventino doc: Stefano Tacconi.

L’ex portiere delle Juventus si lancia in un confronto tra Samir Handanovic e Gigi Buffon, i portieri delle due squadre, affermando che l’estremo difensore dell‘Inter è bravo, ma sfigato: “La storia tra questi due portieri è un po’ come quella che abbiamo vissuto Zenga e io a cavallo fra gli anni 80′ e 90′: Handanovic è sfigato, Buffon invece no. Perché? Il motivo è semplice, perché alla Juventus si vinceva allora e si vince anche adesso, mentre all’Inter no. E’ vero che il portiere interista è più giovane di sei anni e tecnicamente è più forte fra i pali rispetto a Buffon, che in passato ha avuto qualche problema fisico. Ma credo che l’esperienza ad altissimo livello possa superare tutto per importanza, e Gigi ne ha fatta parecchia, con la Juventus e la Nazionale: è un grande. Con il tempo Handanovic può diventare leader della difesa dell’Inter, ammesso che non lo si possa considerare già tale”.

Handanovic

Che dire? Qualcuno potrebbe spiegare al signor Tacconi che in passato la Juventus ha vinto anche grazie all’ausilio degli arbitri, perché no? Ci aspettiamo comunque che la squadra nerazzurra voglia dimostrare più intelligenza e superiorità, non rispondendo a queste sterili e inutili chiacchiere da bar e che voglia dimostrare sul campo quanto vale.

Leggi anche –> Inter-Juventus, Gigi Simoni: “L’Inter sorprenderà la Juve. Scudetto ’98? Noi vincitori morali”

Leggi anche –> Inter-Juventus: le origini del termine “derby d’Italia”