Inter, Mazzarri: "Obiettivo stagionale? Creare mentalità vincente"

Direttamente da Andria, dove ha raccolto un premio presso il palazzetto dello sport locale, Walter Mazzarri ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’Inter. In particolare, il tecnico livornese si è soffermato sull’obiettivo stagionale della sua squadra: chi si aspettava parole altisonanti è rimasto deluso. Mazzarri, infatti, ha risposto con la sua proverbiale pacatezza, senza fare voli pindarici e invitando tutti a volare basso.

Scudetto? Ho parlato con i tifosi, la domanda dei ragazzi è stata precisa, si parlava di quello che avessi vinto in carriera, e come trofei vinti mi manca lo scudetto che spero di raggiungere il prima possibile come professionista. Però siamo all’inizio di un ciclo, non vogliamo illudere nessuno, siamo partiti con l’idea di creare una mentalità vincente, di far crescere l’ambiente e migliorare le cose, stiamo puntando sui giovani che saranno il patrimonio dell’Inter per il futuro, è questo quello che vogliamo fare il più presto possibile”: queste le parole di Mazzarri a Sky Sport sull’obiettivo stagionale della sua Inter.

L’inizio scialbo di Torino e il mancato colpo di mercato in chiusura di sessione ha raffreddato gli entusiasmi in casa Inter e ha forse bloccato anche un pò Mazzarri, tra l’altro non solito a dichiarazioni eccessivamente altisonanti. Le sue parole potrebbero sembrare anche una sorta di auto cautela davanti a possibili fallimenti: l’allenatore sta già mettendo le mani avanti per eventuali risultati negativi?

Leggi anche–> Scudetto all’Inter? Per i bookmakers è difficile: le quote