Inter-Napoli, Mbaye titolare se Nagatomo non recupera?

Inter-Napoli si avvicina e sta diventando una partita fondamentale per il futuro di entrambi i club. Ormai tutti i giocatori sono rientrati dalle rispettive nazionali e la tensione è alle stelle. E’ il match delle grandi occasioni, dove entrambi vogliono portare a casa i 3 punti per tornare a navigare in acque tranquille. In una partita del genere, probabilmente Mazzarri concederà un’occasione unica al giovane Ibrahima Mbaye. Il difensore potrebbe infatti risolvere il problema degli esterni.

Durante le ultime settimane l’infermeria dell’Inter si è radicalmente riempita. I guai fisici di Osvaldo hanno costretto Palacio a recuperare la condizione più in fretta del previsto. Ad ogni modo Mazzarri potrà sempre ripiegare sul giovane Bonazzoli, che scalpita per giocare. Allo stesso modo i dubbi sono molti a centrocampo. Kovacic non è nel pieno delle forze, ma dovrebbe farcela. A preoccupare maggiormente il tecnico nerazzurro è la situazione sulle fasce.

D’Ambrosio, che finalmente aveva preso confidenza con il campo, sarà out per i prossimi due mesi circa. Jonathan continua ad accusare problemi al ginocchio. Dodò sembra essere l’unico sicuro per il posticipo di domenica. I dubbi riguardano però l’altra fascia, dato che Nagatomo non è al top della forma. Ecco dunque che Mazzarri potrebbe giocare a sorpresa la carta Mbaye, nel caso in cui il giapponese non dovesse recuperare. Il senegalese, classe 1994, è approdato all’Inter nel 2011 ed è cresciuto nelle giovanili nerazzurre. In prestito al Livorno nel 2013, ha fatto molto bene, facendo registrare 25 presenze e 2 gol segnati. Quest’anno ha giocato a San Siro uno spezzone di partita contro il Sassuolo, nel memorabile 7-0. Ora potrebbe partire addirittura come titolare tra gli undici che affronteranno il Napoli.

TUTTO SU INTER-NAPOLI

Leggi anche -> Inter-Napoli, sfida nella sfida tra Icardi e Higuain

Leggi anche -> Inter-Napoli, le probabili formazioni