Inter-Qarabag 2-0, Guarin: "Serviva vincere, ora testa alla Fiorentina"

Intervista a Inter Channel anche per Fredy Guarin che, dopo il 2-0 di Inter-Qarabag, rilascia alcune dichiarazioni dopo che, in precedenza, erano stati Mazzarri e Icardi a presentarsi davanti ai microfoni: “Serviva vincere, abbiamo subito una sconfitta pesante in campionato. Questa partita serviva per la testa, per il gruppo, per riprenderci, anche se non è stata una bella partita, abbiamo vinto. Complimenti alla squadra”.

Il colombiano, poi, aggiunge: “Noi stiamo facendo bene, pensiamo di partita in partita. Ora dobbiamo pensare alla Fiorentina. Spirito di squadra? Ci diciamo tante cose, noi parliamo tanto, ci consigliano tra di noi e ci diamo una mano, le parole sono tante. Il sostegno dei compagni è stata una delle cose fondamentali oggi”. La prossima gara di Europa League sarà contro il Saint Etienne, squadra nella quale Guarin ha giocato due stagioni: “E’ una città fredda, c’è poco a parte il calcio. Lì ho conosciuto Platini. Ora però non ci pensiamo, c’è prima la Fiorentina.

TUTTO SU INTER-QARABAG

Leggi anche–> Inter-Qarabag 2-0: gli highlights (Video)

Leggi anche–> Inter-Qarabag 2-0, Icardi: “Contenti della vittoria”

Leggi anche–> Inter-Qarabag 2-0, le dichiarazioni a fine partita di Mazzarri