Inter-Qarabag, Gurbanov: "Sarà una lotta"

“Sarà una lotta intensa contro una delle migliori squadre italiane”. Così Gurban Gurbanov, allenatore del Qarabag, ha commentato la sfida di giovedì contro l’Inter. Il tecnico, alla guida del club dal 2008, preferisce concentrarsi sulle forze che ha a disposizione e non pensare alle pesanti assenze. Dovrà infatti fare a meno dei centrocampisti brasiliani Danilo Dias e Chumbinho. Gurbanov può consolarsi con il probabile recupero dell’attaccante Reynaldo.

Come detto però da Gurbanov, giovedì sarà importante puntare sul gruppo e arrivare preparati alla sfida di Europa League. Solo così sarà vera lotta in campo. L’entusiasmo in casa azera è tanto, al punto che il difensore Agolli sogna il colpaccio, come dichiarato nelle ultime ore. Inter-Qarabag sarà una gara da non sbagliare per i nerazzurri, chiamati a rifarsi dopo la sconfitta col Cagliari.

TUTTO SU INTER-QARABAG

Leggi anche -> Inter-Qarabag, Mazzarri pensa al turnover

Leggi anche -> Qarabag, Agolli: “A San Siro possiamo vincere”