Inter-Qarabag: le Probabili Formazioni

Man mano che le ore passano e ci si avvicina al fischio d’inizio di Inter-Qarabag prendono corpo le probabili formazioni che, stasera, si sfideranno sul prato di San Siro. La gara con gli azeri è fondamentale per i nerazzurri: il tonfo di domenica scorsa col Cagliari ha lasciato strascichi psicologici di non poco conto nella squadra e, soprattutto, nei tifosi che, contro gli azeri, si aspettano una bella reazione da parte della squadra. Mazzarri è esperto, sa come vanno queste cose e per questo ha chiesto ai suoi un pronto riscatto.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Mazzarri deve fare i conti con diversi infortuni che non hanno permesso la convocazione di Dodò, Jonathan, Campagnaro e Kovacic che in queste ore si sottoporranno a cicli di terapie per tentare il recupero in vista della gara di Firenze. Il tecnico nerazzurro sembra orientato a riproporre il modulo con una sola punta con Guarin nel ruolo di trequartista. Titolare dal primo minuto anche M’Vila che ha la ghiotta occasione di convincere Mazzarri a puntare su di lui anche in campionato. Scelte obbligate sugli esterni con D’Ambrosio e Nagatomo mentre sarà concesso un turno di riposo a Vidic, Medel, Osvaldo e Palacio.

Nelle file del Qarabag, nonostante le assenze di Danilo Dias e Chumbinho, Gurbanov non rinuncia al suo classico 4-2-3-1, nel quale bisognerà fare attenzione a Reynaldo, George, Muarem e Nadirov. La difesa, guidata dal capitano Sadygov, è il punto di forza della squadra azera e, per avere la meglio sulla retroguardia avversaria, sarà necessario il gioco sulle fasce e, soprattutto, la capacità di Fredy Guarin nel creare la superiorità numerica tra la linea di difesa e quella di centrocampo del Qarabag.

Queste le probabili formazioni di Inter-Qarabag:

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Andreolli, Ranocchia, Juan Jesus; D’Ambrosio, Hernanes, M’Vila, Kuzmanovic, Nagatomo; Guarin; Icardi.
Panchina: Carrizo, Vidic, Mbaye, Medel, Obi, Palacio, Osvaldo.
Allenatore: Mazzarri.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Jonathan, Campagnaro, Kovacic, Dodò.

Qarabag (4-2-3-1): Sehic; Medvedev, Guseynov, Sadygov, Agolli; Qarayev, Almeida; George, Nadirov, Muarem; Reynaldo.
Panchina: Veliyev, Teli, I. Gurbanov, Ahmadov, Yusifov, Taghiyev, Isgandarov.
Allenatore: G. Gurbanov.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Chumbinho, Danilo Dias.

TUTTO SU INTER-QARABAG

Leggi anche–> Inter-Qarabag, gli azeri sognano l’impresa

Leggi anche–> Gurbanov: “Sarà una lotta intensa”

Leggi anche–> Inter-Qarabag: le curiosità del match