Inter-Roma, alla scoperta dei giallorossi

E’ una Roma super quella di queste prime sei giornate di campionato, con 17 gol fatti e solo uno subito. Il grande merito va attribuito sicuramente a uno degli allenatori più sorprendenti di quest’avvio di campionato, Rudi Garcia, che ha dato qualità in tutti i reparti.

Partendo dalla difesa, i punti forti sono sicuramente Benatia e Castan che danno tantissima stabilità e solidità a tutto il reparto difensivo, e se ci mettiamo anche i due gol nelle ultime due partite di campionato per Benatia, allora si può capire meglio l’importanza di questo giocatore. Altro punto di forza sono gli esterni di difesa con un Maicon ritornato al top (anche se sarà il grande assente di sabato per la sfida contro l’Inter) e di Federico Balzaretti che, dopo la tragica stagione dell’anno scorso, quest’anno è tornato al top della condizione sfoderando prestazioni da giocatori di alto livello.

Maicon

Il centrocampo ha molta qualità con Pjanic e De Rossi ma soprattutto quantità con il nuovo acquisto Strootman. E se poi in attacco hai gente come il capitano Totti, Florenzi e Gervinho (per l’ivoriano tre gol in cinque giorni), allora si può parlare di una vera macchina da guerra, e magari anche di una Roma da Scudetto. Lazio a parte, le avversarie fino ad ora non sono state magari all’altezza per giudicare se la Roma è pronta a vincere il tricolore, ed ecco subito una sfida importantissima, quella contro l’Inter di Mazzarri che ha voglia di riscatto dopo il pareggio contro il Cagliari. Vedremo quindi se la Roma riuscirà a superare questo esame, anche perché subito dopo l’Inter, ma con la sosta in mezzo, ci sarà il Napoli.

TUTTO SU INTER-ROMA

Leggi anche–> Inter-Roma, infortunio per Maicon: a San Siro non ci sarà