Inter-Sampdoria: I consigli degli ex nerazzurri per Thohir

In occasione della sfida contro la Sampdoria, che si terrà domani pomeriggio al Meazza, saranno presenti molti ospiti che appartengono ormai al passato dei nerazzurri. Oltre a questi ci sarà, come noto, anche il nuovo Presidente dell’Inter Erick Thohir, arrivato ieri dall’Indonesia per assistere alla sfida contro i blucerchiati di Mihajlovic.

Proprio in merito all’incontro di tali ospiti con Thohir, è stato chiesto a questi cosa direbbero al magnate asiatico nel caso in cui domani si trovassero faccia a faccia con lui: l’ex calciatore Evaristo Beccalossi, centrocampista in forza all’Inter dal 1978 al 1984, suggerirebbe a Thohir di creare una squadra vincente, così come l’imprenditore indonesiano ha più volte affermato di voler fare, nel corso delle interviste rilasciate in Italia e nel suo Paese.

Un altro ex campione del passato ha detto la sua riguardo Thohir: si tratta di Gianfranco Bedin, attualmente consulente tecnico presso l’Inter. Bedin suggerisce al tycoon di continuare con le motivazioni di Massimo Moratti, che in questi 18 anni di presidenza lo hanno portato a vincere molto.

Notevole anche il pensiero di Mario Corso, anch’egli ex calciatore interista. Il “piede sinistro di Dio”, così com’era stato soprannominato quando giocava, afferma che per creare una grande Inter occorre essere sfacciati e decidere senza guardare in faccia a nessuno. E di lui, tutto si può dire, tranne che di “Grande Inter” non se ne intenda.

Gianluca PagliucaUn altro ex calciatore che non può mancare ad Inter-Sampdoria è Riccardo Ferri: il difensore, infatti, nel corso della sua carriera ha vestito soltanto due maglie, quella nerazzurra e quella blucerchiata. Riguardo a Thohir, consiglierebbe di puntare direttamente su coloro che hanno fatto la storia dell’Inter. L’ex Luigi Di Biagio, invece, afferma che il tycoon asiatico dovrebbe mettere tanta passione alla guida dei nerazzurri, Francesco Colonnese e Francesco Toldo affermano, invece, che sarebbe necessario puntare al settore giovanile.

Infine, è degno di nota il commento di Gianluca Pagliuca, ex portiere di Samp, Inter e della Nazionale Italiana. L’ex estremo difensore, parlando del nuovo Presidente, non riesce a non andare a stuzzicare i cugini rossoneri: “Complimenti per come si è posto: è entrato in punta di piedi, ha chiesto a Moratti di restare, ha avuto rispetto del passato. Non proprio quello che sta succedendo dall’altra parte del Naviglio, ed è così strano per il Milan..”.

TUTTO SU INTER-SAMPDORIA

Leggi anche -> Inter-Sampdoria: I pericoli per i nerazzurri

Leggi anche -> Inter-Sampdoria, curiosità: tutti i calciatori che hanno indossato le due maglie