Inter-Sassuolo 7-0, Andreolli: "Contenti, ma ora c'è l'Europa League"

Al termine della partita Inter-Sassuolo, terminata con uno strabiliante 7-0 in favore dei nerazzurri, ha parlato uno dei protagonisti della sfida di ieri: stiamo parlando di Marco Andreolli, in campo contro gli emiliani complice l’assenza di Nemanja Vidic. L’ex neroverde, in un’intervista esclusiva ad FcInterNews, si è detto contento della prestazione della sua squadra. Tutto ciò, però, non basta: adesso c’è da pensare all’Europa League.

Il 18 settembre, infatti, i nerazzurri sfideranno a Kiev il Dnipro, prima avversaria nel girone eliminatorio della suddetta competizione. A detta di Andreolli, non ci si deve “adagiare sugli allori” di un 7-0: “Belle sensazioni, ma non dobbiamo cullarci dei sette gol perché giovedì dobbiamo iniziare bene in Europa League, l’altro obiettivo importante della stagione. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra e guardare ancora cosa possiamo migliorare”.

Il vice Vidic continua così la sua intervista, parlando proprio della sfida europea: “Io cerco sempre di allenarmi al meglio ed essere sempre pronto, poi le scelte le fa il mister. Io ho sempre accettato le sue scelte e io voglio migliorare per metterlo in difficoltà. Giovedì c’è un’altra gara per fare il salto di qualità e dobbiamo avere la mentalità di voler fare bene subito”.

TUTTO SU INTER-SASSUOLO

Leggi anche -> Inter-Sassuolo 7-0, Guarin torna al gol: è rinascita?

Leggi anche -> Inter, Medel è già indispensabile per Mazzarri