Inter-Sassuolo, analisi dei prossimi avversari dei nerazzurri

I prossimi avversari dell’Inter in campionato saranno i neroverdi del Sassuolo, che nella prima giornata non è andato oltre l’1-1 contro il Cagliari di Zeman; neanche il precampionato è stato brillante, ma la squadra del patron Squinzi sembra comunque destinata a svolgere un campionato migliore dello scorso anno, quando raggiunse la salvezza in modo piuttosto sofferto e con l’esonero e il ritorno di Di Francesco inframezzato dalle 5 partite di Malesani.

Passando all’analisi della squadra, certamente il Sassuolo è una squadra con una identità tattica ben definita: il marchio di fabbrica è il 4-3-3 di zemaniana memoria. La squadra neroverde infatti è una provinciale atipica, che cerca sempre di fare la partita, anche quando incontra le grandi. Emblematico il 7-0 subito proprio dall’Inter agli inizi dello scorso campionato, anche se ora la squadra di Di Francesco è molto più matura rispetto ad allora, avendo un anno di esperienza alle spalle.

Per quanto riguarda gli uomini maggiormente da temere, facile pensare a Zaza, uomo del momento grazie alle due ottime prestazioni in Nazionale condite dal gol contro la Norvegia (a cui si deve aggiungere il gol in campionato contro il Cagliari alla prima giornata). Tuttavia la retroguardia nerazzurra dovrà fare attenzione anche a Berardi, a secco nella prima giornata ma l’anno scorso capace di realizzare 16 reti al suo primo anno in Serie A.

Tra le fila dei neroverdi ci sarà anche un fresco ex, Saphir Taider, che ceduto in prestito questa estate al Southampton, è poi tornato subito in Italia; l’algerino non dovrebbe però partire dall’inizio, in quanto il centrocampo del Sassuolo sarà composto da Biondini, Magnanelli e Missiroli. In conclusione, la partita dovrebbe essere tatticamente aperta, e ciò potrebbe essere un vantaggio per l’Inter, che soffre molto le squadre che si chiudono a San Siro, come dimostrano i tanti punti persi in casa lo scorso anno contro le medio-piccole. Il Sassuolo sarà dunque da prendere con le molle per evitare che i prossimi avversari in campionato possano fare brutti scherzi

TUTTO SU INTER-SASSUOLO

Leggi anche–> Inter-Sassuolo, tutti gli ex

Leggi anche–> Jonathan in dubbio per il Sassuolo