Inter-Sassuolo, Di Francesco: "Lo 0-7 fa parte del passato"

A poche ore dalla partenza per Milano, l’allenatore del Sassuolo, Eusebio Di Francesco, ha parlato del match che aspetta i suoi ragazzi a San Siro. Inter-Sassuolo è un match nel quale gli emiliani sembrano disposti a fare la loro partita, senza eccessivi timori reverenziali come quelli che, circa un anno fa, costarono un pesante 0-7 tra le mura amiche. In un anno tante cose sono cambiate, la squadra è stata rinnovata e ha acquisito personalità ed esperienza al punto che viene ritenuta da molti addetti ai lavori come la possibile sorpresa del campionato.

Intervistato da Sky, Di Francesco ha presentato così Inter-Sassuolo“Partita difficile, la seconda di campionato in cui vogliamo ben figurare e fare risultato. Lo 0-7 non si dimentica, ma è passato e ci ha insegnato tanto. Dobbiamo cavalcare l’entusiasmo anche dei giocatori che hanno fatto bene in nazionale, senza porci limiti, continuando a lavorare sul campo”.

Inter-Sassuolo è anche un match particolare: i nerazzurri hanno una rosa fortemente straniera mentre il Sassuolo nel primo turno di campionato ha fatto parlare di sé per aver schierato ben undici italiani. Ecco cosa ne pensa Di Francesco: “Se è importante la differenza tra l’Inter piena di stranieri e il Sassuolo italiano? L’anno scorso con tutti stranieri ce ne hanno fatti sette. Spero solo sia un’altra partita al di là delle nazionalità”.

TUTTO SU INTER-SASSUOLO

Leggi anche–> Inter-Sassuolo, l’analisi della truppa di Di Francesco

Leggi anche–> Squinzi (pres. Sassuolo): “Spero Zaza faccia due gol all’Inter”

Leggi anche–> Inter-Sassuolo: tutti gli ex del match