Intercettazioni telefoniche Lotito, Iodice: “Ho altre prove delle minacce”

Non finisce la questione relativa alle minacce che il presidente della Lazio Claudio Lotito ha rivolto al direttore generale dell’Ischia Pino Iodice. Dopo la pubblicazione delle intercettazioni telefoniche, ora il dirigente della squadra isolana ha fatto sapere attraverso Radio IES: “Quello pubblicato oggi non è il solo audio a mia disposizione. Ho altri documenti che attestano come Claudio Lotito mi abbia minacciato, in caso di mancato appoggio all’attuale governance, di togliere i finanziamenti che ci spettano”. La querelle, che ha scosso il calcio italiano con l’intervento del presidente della Figc Tavecchio che ha censurato il suo amico laziale, potrebbe quindi avvalersi di altri strascichi nei prossimi giorni.

“Lo ripeto ho altre registrazioni con situazioni ancor più gravi. Non sono impazzito. Se ho denunciato questa situazione è perché ho prove importanti nelle mie mani”, ha poi aggiunto il dg dell’Ischia. Il dirigente ha poi auspicato che “…ora  qualche autorevole personaggio dello sport nazionale possa adottare dei provvedimenti, anche perché sono stati tirati in ballo il presidente della Lega di serie A, quello di serie B, il presidente della Federazione italiana gioco calcio, il presidente della Federazione arbitri. Credo che qualcosa debba accadere, diversamente mi devo convincere che effettivamente siamo nella Repubblica delle banane”.

Leggi anche: