Inzaghi avverte Deschamps: "Menez vuole tornare in Nazionale"

Intervenuto in conferenza stampa, l’allenatore del Milan Filippo Inzaghi, oltre a presentare il big match di domani contro la Juventus, si è soffermato a parlare di Jeremy Menez e lancia un messaggio a Deschamps, Ct della Nazionale francese. Il numero 7 rossonero, voluto fortemente da SuperPippo, ha soddisfatto e superato ogni aspettativa, trovando la “consacrazione” nella partita contro il Parma. Il tecnico rossonero, però non si è detto sorpreso di quanto mostrato da Jeremy Menez perché: “Conoscevo già molto bene le sue qualità. Sapevo che era un bravo ragazzo e un ottimo professionista. Arriva sempre tra i primi in allenamento ed è uno degli ultimi ad andare via”.

Il francese è uno di quei calciatori che, rimasto nell’ombra fino ha qualche mese fa, ha trovato con la maglia del Milan le luci della ribalta: “Fino a poco tempo fa nessuno lo considerava, adesso è un fenomeno. Dobbiamo aiutarlo tutti, critica compresa. Sta facendo molto bene e spero possa continuare così”.

Tra gli obiettivi di Menez non c’è solamente affermarsi con il Milan, ma anche tornare a vestire la maglia della Nazionale: “Dal colloquio tenuto con lui ho capito che aveva grande voglia di riconquistare la Nazionale francese, – sottolinea Inzaghiaveva importanti motivazioni e grande voglia per questo l’ho scelto”. Scelta che fino adesso si è rivelata essere vincente: “Possiede qualità indiscutibili, si allena bene, è stimato dai compagni. Ecco spiegate le partite disputate”.

Leggi anche: