Italia ai Mondiali 2014, Verratti: “Mi dispiace per gli esclusi”

Il protagonista il giorno dopo l’ufficializzazione della lista dei 23 che rappresenteranno l’Italia ai prossimi Mondiali in Brasile è Marco Verratti che è stato sincero nelle sue dichiarazioni: “Sono contento per me, ma mi dispiace per gli esclusi. Quando sono stato chiamato tra i trenta, la mia priorità era entrare nei 23 e mi sono messo a disposizione del mister e della squadra. Il c.t. ha dovuto fare delle scelte”.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Il centrocampista del Psg erano uno degli indiziati al taglio ma sia l’infortunio capitato a Montolivo sia la grande prestazione offerta contro l’Irlanda hanno fatto cambiare idea al ct: “In passato Prandelli ha criticato noi giovani? È importante avere un mister che ti sprona sempre a migliorare – ha poi spiegato Verratti- e accetto di più un tecnico così che uno che ti dice sempre bravo anche quando meriti una strigliata”.

ITALIA AI MONDIALI: TUTTE LE NOTIZIE