Italia-Croazia 1-1, El Shaarawy: "Contento di esser tornato"

Nel match di qualificazione a Euro 2016  l’Italia di Antonio Conte non va oltre il pareggio contro la Nazionale croata di Kovac. Italia-Croazia si è conclusa infatti sull‘1-1 e al di là del risultato, che non era quello che gli azzurri si auguravano di ottenere, Stephan El Shaarawy, intervistato nel post-partita, si è detto soddisfatto in particolar modo della propria prestazione. Entrato nel secondo tempo, infatti, il piccolo Faraone è apparso propositivo e pericoloso in un paio di occasioni: “Sono contento di esser tornato in Nazionale. Nel secondo tempo abbiamo un po’ sofferto, ma ci siamo ripresi e creato qualche occasione anche se il gol non è arrivato. Credo comunque che il bilancio di questa partita sia buono, sia a livello personale che di squadra”.

El Shaarawy non nasconde i meriti della Croazia, squadra tosta da affrontare che, grazie alla qualità dei propri giocatori, è riuscita a mettere in difficoltà la squadra di Antonio Conte: “Hanno grande qualità e un buon palleggio. Hanno disputato una buona partita e ci hanno messo in difficoltà. Noi però non ci siamo demoralizzati”. Infine una battuta su Mario Balotelli, ex compagno nel Milan che ha dovuto abbandonare il ritiro dell’Italia per infortunio: “Faccio a Mario un in bocca al lupo per il recupero. Spero possa tornare presto, può dare tanto al calcio italiano”.

Leggi anche: