Italia-Croazia, partita sospesa: lancio di fumogeni e petardi

E’ stata sospesa al 75’ Italia-Croazia. La partita che si sta giocando al San Siro di Milano è per ora interrotta perché sono arrivati in campo fumogeni e petardi che hanno messo in pericolo l’incolumità dei calciatori. L’arbitro ha così deciso di far rientrare i giocatori negli spogliatoi in attesa che la situazione torni alla normalità.

La gara è ferma sull’1-1 con gli azzurri passati in vantaggio grazie al gol siglato da Candreva e poi la pronta reazione ospite con il gol messo a segno da Perisic. Ora l’interruzione che segue all’invasione dei tifosi croati a Milano. Già nel pomeriggio avevano acceso dversi fumogeni in piazza Duomo ma erano stati ben controllati dalle forze dell’ordine. Ora l’interruzione della gara. Clicca qui e segui la diretta.

ITALIA-CROAZIA: TUTTE LE NOTIZIE