Italia eliminata ai rigori: la Spagna in Finale Confederations Cup

Un’Italia da applaudire che si è battuta con coraggio ed ha messo in difficoltà la Spagna per tutta la partita. Non sono stati superiori gli spagnoli che hanno subito, ma passano comunque il turno ai calci di rigore, dopo un duro supplementare, per un errore di Leonardo Bonucci. Domenica 30 Giugno per l’Italia ci sarà la sfida per il 3° e 4° posto contro l’Uruguay.

Il primo tempo è stato dominato da un’Italia che ha avuto più di un’occasione per segnare e la Spagna non sembrava più la squadra dei campioni da battere. Il possesso palla degli spagnoli sembrava più tattica perditempo che organizzazione di gioco. Un’Italia che è scesa in campo come voleva Prandelli, coraggiosa e brillante in attacco, viva sulle gambe nel pressing ed in difesa.

bonucci

Il secondo tempo la Spagna cresce, l’Italia è discreta. Non era possibile per gli spagnoli fare peggio ma l’ingresso di Jesus Navas sulla fascia destra da una spinta importante, Prandelli risponde inserendo Montolivo al posto di Barzagli ed arretrando De Rossi a centrale di difesa. Il palo ai supplementari grazia entrambi ed ora come prevedibile si intravede un’Italia esausta, fino ai rigori che premieranno il passaggio turno della Spagna.

Leggi anche–>Italia-Spagna, Confederations Cup 2013: Ultime e Formazioni