Italia-Haiti, Buffon: “Non giocavamo contro la Spagna!”

Italia sotto tono nel 2-2 con Haiti, le dichiarazioni di Gianluigi Buffon non lasciano spazio ad interpretazioni: “Penso che l’Italia aveva il dovere di non farsi recuperare, visto che eravamo in vantaggio di 2 gol e non per fare discriminazioni, ma non giocavamo con la Spagna o una nazione pluridecorata”.

Lucida analisi del portierone della nazionale che amareggiato continua: “Credo che questo risultato sia figlio di presunzione e superficialità, perché pensavamo di portare a casa la gara senza patemi”.

cesare prandelli

Di certo c’è che l’Italia ieri ha messo a segno il record segnando dopo appena 19 secondi, complice il disordine tattico della squadra avversaria, poi, complice il clima torrido, la superficialità evidenziata da Buffon a tenere il doppio vantaggio e la prima uscita, anche se ufficiosa della nazionale in Brasile non ha reso giustizia alle richieste di Cesare Prandelli.

Leggi anche –>Italia-Haiti: Cerci, Diamanti, Aquilani e Gilardino per un posto da titolare