Italia-Haiti: Cerci, Diamanti, Aquilani e Gilardino per un posto da titolare

Contro la Spagna l’8 Giugno in amichevole Haiti ha disputato una gara dignitosa. Col suo 4-1-4-1 ha sicuramente tentato di limitare i danni. Il tecnico cubano Israel Blake Cantero si è arreso ai campioni del mondo perdendo soltanto 2-1. Tuttavia tatticamente la squadra non ha retto il confronto visto che dopo 18 minuti era già sotto di 2 gol, ma nel secondo tempo con la marcatura di Guerrier ha accorciato la distanza.

L’incontro tra l’Italia ed Haiti sarà disputato a Rio de Janeiro alle 20.45 ora italiana, da evidenziare che in Brasile saranno le 15.45 ed un caldo torrido potrebbe rappresentare un limite per gli azzurriPrandelli probabilmente darà spazio alle sue ultime valutazioni su giocatori che difficilmente saranno titolari nel corso della Confederations Cup.

gilardino

 

Tutto lascia pensare al grande impegno di Cerci, Candreva, Diamanti e Aquilani che proveranno a sorprendere il CT della nazionale per un posto nella prima partita contro il Messico del 16 Giugno. Gilardino potrebbe andare a segno, ma se la nazionale caraibica imposterà il suo gioco in maniera ultra difensiva, potrebbero tornare utili i tiri da fuori area dei centrocampisti, vista anche la fame non proprio eccellente del loro portiere.

Leggi anche–>Confederations Cup 2013: Italia in Brasile da protagonista?