Italia-Inghilterra, Conte: “Vado avanti per la mia strada”

Alla vigilia dell’amichevole di lusso Italia-Inghilterra, in programma domani alle ore 20.45 allo Juventus Stadium, è intervenuto nella consueta conferenza stampa il CT azzurro Antonio Conte, che ha chiuso così le polemiche sul caso Marchisio: “Mi chiedete se ho pensato di dimettermi in questi giorni? Io vado avanti per la mia strada, so che sarà difficile, ma per raggiungere i propri sogni bisogna faticare”.

Essendo una partita ininfluente per il percorso di Buffon e compagni verso Euro 2016, l’allenatore leccese ha anticipato ai giornalisti le novità di formazione per la sfida di Torino: “Verratti ha giocato a Sofia quindi il titolare in quel ruolo sarà Valdifiori, mentre in porta torna Buffon, con Ranocchia al posto di Barzagli. Davanti ci saranno Eder e Pellè.” Conte ha poi proseguito, commentando l’accoglienza riservata dal capoluogo piemontese alla Nazionale Italiana: “Ho visto grande entusiasmo, gioca la Nazionale, credo ci sarà unità di intenti. Stiamo vivendo un ricambio generazionale – continua il CT – e servirà un po’ di pazienza. Lasciateci lavorare anche se so che non c’è tantissimo tempo. Ora cerchiamo di qualificarci per gli Europei”. Infine, il tecnico degli azzurri descrive i suoi sentimenti per il suo primo ritorno allo Stadium: “Qui ho vissuto tre anni fantastici, indelebili: è stata un’emozione forte anche solo varcare il cancello.”

ITALIA-INGHILTERRA: SEGUI LA DIRETTA