Italia-Olanda 2-0, De Sciglio (Milan): "Conte è un allenatore vincente"

Conte è un vincente. Abbiamo già assimilato nel giro di pochi giorni le idee del nuovo ct, pretende molto da noi ed è determinato”. Queste le prime parole del terzino rossonero Mattia De Sciglio dopo il 2-0 di ieri sera nell’amichevole contro l‘Olanda di Guus Hiddink; dichiarazione di immediata stima verso il nuovo allenatore della Nazionale Antonio Conte, il quale ha da sempre nutrito fiducia ed ammirazione nei confronti di De Sciglio, uno dei pezzi pregiati del vivaio milanista.

In effetti si è visto già qualcosa di diverso ieri sera dopo la nefasta avventura brasiliana degli azzurri, con una squadra immediatamente in palla nei minuti iniziali, capace infatti di andare sul 2 a 0 dopo nemmeno 10 minuti dal fischio d’inizio e soprattutto di mantenere la stessa voglia e grinta per tutta la partita. Certo, il match di ieri era solamente un’amichevole, ma non dimentichiamoci che l’avversario era pur sempre l’Olanda, con gente del calibro di Sneijder e Van Persie tra i titolari .

Martedì prossimo, invece, gli azzurri saranno chiamati al primo confronto ufficiale della stagione, valevole per le qualificazioni agli Europei 2016, in casa della modesta Norvegia del selezionatore Mathias Hogmo. Per De Sciglio però sarebbe un gravissimo errore sottovalutare gli avversari e smorza subito i facili entusiasmi : “Conteranno solo i 3 punti, dobbiamo essere determinati. Non sarà semplice perché giochiamo in casa loro, ma vogliamo uscire dal campo con una vittoria”. Parole che dimostrano a tutti gli effetti la grande modestia e la pochissima superficialità di un giocatore assolutamente fondamentale per la Nazionale, e soprattutto per il Milan.

Leggi anche: