Italia, Pirlo: "Lascio la Nazionale dopo il Mondiale"

Mancano pochi giorni all’esordio della nazionale italiana al Mondiale 2014 targato Brasile, gli azzurri debutteranno contro l’Inghilterra nella notte tra Sabato e Domenica alle 24.00 ora locale. E’ proprio di oggi la notizia che uno dei calciatori più attesi di questo mondiale se non il più rappresentativo della nazionale italiana ha appena firmato il rinnovo di contratto con la Juventus sino al 2016; stiamo parlando di Andrea Pirlo, il regista bianconero concluderà probabilmente la carriera nella Vecchia Signora.

Dunque dopo i tre scudetti consecutivi vinti nei suoi tre anni a Torino, Pirlo tenterà di vincere con la Juventus anche la Champions League già presente per 2 volte nel suo palmares. L’ufficialità del rinnovo è stata annunciata sul sito della squadra bianconera. Nel 2016 Pirlo avrà 37 anni e guadagnerà 4 milioni di euro più bonus

Tuttavia quella del rinnovo non è l’unica notizia, anzi nella conferenza stampa di oggi pomeriggio Andrea Pirlo ha dichiarato di chiudere la sua avventura con la maglia azzurra dopo il Mondiale dicendo ai microfoni dei giornalisti: «Sì, penso di chiudere qui in Brasile. Ho una certa età e c’è bisopgno di dare spazio ad altri. Inutile continuare. Se poi c’è bisogno, non c’è problema. Ma se poi vengo in Nazionale e non gioco, mi incazzo, quindi meglio restare a casa».

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, Pirlo ha rinnovato fino al 2016

Leggi anche–> Berardi torna alla Juve? Marotta potrebbe richiamarlo dal prestito

Leggi anche–> Tutte le trattative di mercato