Italia-Repubblica Ceca, Prandelli: “Un’occasione irripetibile”

Dopo la vittoria di venerdì contro la Bulgaria, l’Italia si prepara ad affrontare domani sera, allo Juventus Stadium di Torino, la Repubblica Ceca: partita importantissima che potrebbe assicurare agli azzurri la qualificazione per i Mondiali 2014 in Brasile.

Per questa occasione il Ct Prandelli recupera Montolivo, Osvaldo e Balotelli, che hanno scontato la loro squalifica, e potrebbe puntare sul 3-5-2 con un arretramento in difesa di Daniele De Rossi. Questa dunque la probabile formazione: Buffon, Bonucci, De Rossi, Chiellini, Maggio, Candreva, Pirlo, Montolivo, Giaccherini, Balotelli e Osvaldo.

Tuttavia il tecnico azzurro non da certezze e, in conferenza stampa, dice: “Non vi dico la formazione. Difesa a tre? Abbiamo provato diverse cose perché le partite vanno lette. Vedremo domani, non voglio dare vantaggi. C’è la giusta tensione e dopo aver ascoltato i calciatori c’è più serenità perché c’è la consapevolezza che sappiamo soffrire e questa è una qualità della squadra. Domani saremo altrettanto sofferenti, ma avremo questa grande possibilità”.

Balotelli italia

Sulla qualificazione aggiunge: “Abbiamo avuto un girone difficile, con le squadre dell’est che sono in netta ripresa: abbiamo tre squadre che hanno fatto le finali europee. Noi abbiamo questa grande opportunità ed è un’occasione irripetibile. In alcune partite abbiamo portato a casa il risultato grazie alle parate di Buffon, ma abbiamo sempre provato a fare la partita. Come squadra dobbiamo crescere come ordine: se ci riusciamo abbiamo qualità e lucidità”.

Leggi anche-> Nazionale Italiana, convocati Pasqual e De Silvestri

Leggi anche-> Qualificazione Mondiali 2014: Italia-Bulgaria 1-0