Italia-Uruguay 0-1, Balotelli litiga con la squadra all’intervallo

L’Italia saluta il Mondiale dopo la brutta sconfitta contro il modesto Uruguay. La nazionale guidata da Cesare Prandelli torna a casa dopo due sconfitte che hanno messo in luce una squadra senza idee e giocatori non all’altezza della maglia azzurra. Tanti gli errori del commissario tecnico che si è  dimostrato di essere in totale confusione e senza una vera propria idea di gioco. Male anche le convocazioni, lasciati a casa gente come Giuseppe Rossi, Mattia Destro mentre si è dato fiducia a calciatori con la testa calda come Mario Balotelli e Antonio Cassano. 

Questo Mondiale è stato un disastro  dal punto di vista del gruppo, la lite dopo Italia-Inghilterra tra Cassano e Buffon è stato il primo campanello d’ allarme ma, ieri, nell’intervallo della partita contro l’Uruguay si è toccato davvero il fondo.  Negli spogliatori Balotelli ha reagito stizzito agli appunti mossi da Prandelli e ha fatto scoppiare una lite particolarmente accesa. Si sussurra che ci siano stati oggetti volanti non identificati e una sedia spostata via da Balotelli con rabbia. La lite ha costretto Prandelli a sostituire l’attaccante e farlo sbollire negli spogliatoi.

L’episodio non è piaciuto ai senatori della nazionale italiana che difficilmente accetteranno ancora uno come Balotelli nel gruppo azzurro. Il più arrabbiato il capitano Buffon che a fine partita ha dichiarato “Ho sentito dire da molti che c’è bisogno di ricambi, che io, Pirlo, De Rossi, Barzagli, siamo vecchi. Ma quando c’è da tirare la carretta ci siamo sempre noi in prima fila. Questi giocatori andrebbero rispettati di più per quello che hanno fatto e quello che rappresentano ancora adesso. Quando si va in campo si deve fare: non basta più dire vorrebbe fare o farà”.

Gli fa eco De Rossi. “Non dobbiamo trovare alibi, ma neppure dimenticare in fretta. Dobbiamo tenere bene in mente quello che è successo e ripartire da uomini veri. Non dalle figurine o dai personaggi: quelli non servono alla Nazionale“.

Leggi anche -> Italia, Buffon contro Cassano “Hai stufato”