Italia-Uruguay, Problemi di Formazione per gli azzurri

Mancheranno all’appello contro l’Uruguay anche Pirlo e Barzagli, un’Italia decimata in questa Confederations Cup, infortuni che si vanno ad aggiungere a quelli di Balotelli ed Abate prima della semifinale con la Spagna. Pirlo dopo aver brillantemente disputato il match con gli spagnoli per precauzione non giocherà la piccola finale per il 3° e 4° posto.

Purtroppo non c’è solo questo, Marchisio reduce da un trauma contusivo con successiva contrattura al polpaccio sinistro è in dubbio, così come Chiellini e De Rossientrambi vittime di affaticamento muscolare. Ecco che allora spunta la soluzione delle riserve, ossia di chi ha giocato di meno ed ha avuto meno spazio nelle partite precedenti.

cesare prandelli

Se questa Confederations ha vuto la responsabilità di decimare la nazionale si spera avrà il merito in futuro di suggerire precauzioni opportune per supportare i continui spostamenti in aereo nei vari stadi, con annesso il rischio di trovare temperature sempre diverse, del resto Prandelli è stato chiaro: “Il prossimo anno, qui, serviranno 23 atleti, prima ancora che giocatori“.

Leggi anche –> Dalla Confederations Cup indicazioni per la Nazionale in vista dei mondiali